La Ronda: professionisti della sicurezza

La Ronda opera da oltre 70 anni nel settore della sicurezza privata in Sicilia. 

Professionalità, esperienza e riservatezza ci hanno consentito nel tempo di diventare un'azienda leader nel settore della vigilanza e dei servizi di security nella provincia di Ragusa.

Industrie, negozi, piccole e medie aziende, enti pubblici, professionisti e private abitazioni oggi affidano a noi la loro sicurezza.

Scopri il nostro sito e trova fra i nostri servizi e le nostre promozioni, quelli più adatti alle tue esigenze e contattaci per una consulenza gratuita.


VAI ALLE NOSTRE OFFERTE


Ultime News


Scicli: furto sventato a Capodanno

fonte: Radio RTM

autore: redazione

 

Furto sventato, nel bel mezzo della notte di capodanno, in un ingrosso di prodotti per l’agricoltura di Scicli.

Erano le 23.55 del 31 dicembre quando la Centrale Operativa de La Ronda riceveva diverse segnalazioni di allarme provenienti da un magazzino sito a Donnalucata in territorio di Scicli.

 

Immediatamente venivano allertate due radiomobili dell’Istituto di Vigilanza che si recavano sul posto dove giungevano dopo pochi minuti. Le Guardie Giurate notavano subito un foro che i ladri avevano praticato su una parete dello stabile nel tentativo di accedere all’interno.


Anche una porta era stata forzata ed erano evidenti i segni del passaggio dei ladri all’interno degli uffici, dove avevano tentato, senza riuscirci, di danneggiare il sistema d’allarme installato a protezione del magazzino.

Mentre le Guardie Giurate mettevano in sicurezza l’area intera, per impedire l’accesso a persone non autorizzate, i Carabinieri giungevano sul posto e, sentito il resoconto dei vigilanti su quanto accaduto, avviavano immediatamente le ricerche per l’intera zona, perlustrando le zone circostanti.

Nel frattempo arrivava sul posto anche uno dei referenti della ditta responsabile di quell’area di cantiere il quale, dopo un’attenta verifica, constatava che il tentativo di furto era andato a vuoto, poiché i ladri una volte entrati nei locali dell’azienda erano stati costretti alla fuga per l’intervento delle guardie de La Ronda.